L’ora della libertà

di Koji Miyazaki e Marco Pautasso. Un percorso emozionale nella Caserma La Marmora di via Asti a Torino, dove vennero imprigionati molti partigiani, e tanti di loro interrogati, torturati o fucilati. Un evocativo viaggio tra immagini, musiche, voci e oggetti che immergono il visitatore nel clima dell'epoca, dall'ingresso della caserma al cortile delle fucilazioni, dal porticato alla stanza degli interrogatori. (Torino) Inoltre il cartellone del Festival ha proposto l'incontro Un teatro di tutti e per tutti dedicato all'audience engagement, partendo proprio da ci che ha caratterizzato Progetto Cantoregi in quasi quarant'anni di attivit: la creazione di un teatro popolare capace di coinvolgere l'intera comunit in tutte le fasi di preparazione e realizzazione di una pice. Lappuntamento stato realizzato con la collaborazione di Hangar Piemonte | Reinventare il futuro, progetto dell'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, coordinato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo.

 

 

30 anni di Cantoregi